Dott.ssa Giulia Vincenzo Biologa Nutrizionista

mangiare bene è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte

Il latte causa il cancro? lo sfogo di un nutrizionista

Condivido con estremo gaudio e gratitudine lo sfogo di uno stimato collega che nella sua ira funesta ha espresso il dolore e rodimento che attanaglia la nostra categoria: le bufale GIGANTI.

il latte causa il cancro

In questo caso si tratta di questa crociata contro il latte degna veramente del Medioevo: secondo questo informatissimo articolo il latte sarebbe la causa di cancro (e dell’inflazione, del debito pubblico, della fame nel mondo e dei nei di Bruno Vespa) e questa teoria è decisamente, completamente, assolutamente INFONDATA. Per stanchezza mentale e per salvaguardare il mio fegato mi sono finora trattenuta dal parlarne perchè -non fosse il drammatico impatto che sta avendo questa storia sulle opinioni popolari in tema di alimentazione- non meriterebbe neanche di essere citata.

Se volete leggere prima le fantomatiche conclusioni di questo “studio”, le trovate a questo link.

Condivido dunque quanto sentenziato dal dott. Marinelli, con tutta la mia approvazione, dal profondo del cuore!

“Ancora !!!!! Mi ritrovo per l ‘ennesima volta a vedere sulla mia bacheca questa notizia (tra l’altro di circa 2 anni fa)! È una di quelle bufale clamorose e mi permetto di demolirla in alcuni punti (purtroppo se prendo in esame concetto per concetto finisco domani!)

1) le caseine non finiscono nel sangue! Esiste un processo chiamato digestione che divide le proteine in aminoacidi e se proprio volessimo parlare di fantascienza la dose necessaria minima per avere una risposta simile a quella riportata dall’unico studio in vitro (che tra le altre cose non dice di non bere latte) sarebbe di circa 20/30g di ricotta sparata in endovena!!!!!

2) siamo così predisposti a bere latte che circa l’80% della popolazione caucasica e ispanica produce lattasi dopo lo svezzamento (ora a sentire Charles Darwin questo si chiama meccanismo evolutivo, quindi qualche vantaggio ce l’avrà pur dato bere latte in età preistorica, se così non fosse non esisterebbe nessuno in grado di farlo …. Poiché sarebbero tutti morti di cancro!)

3) nel sangue ci sono sistemi tampone che non fanno variare il pH più di 0,2 punti altrimenti sopraggiunge la morte …. È praticamente impossibile aumentare o diminuire la concentrazione degli ioni di idrogeno nel flusso ematico e tantomeno ci può riuscire il latte o gli altri aminoacidi (parliamo di concentrazioni normali) !!!
Inoltre se proprio dobbiamo dirlo l’unica cosa che può aumentare l’acidità del sangue è l’attività aerobica (un’aumento di CO2 determina la produzione di acido carbonico che acidifica in una certa misura molto moderata i tessuti) e tutto si può dire tranne che muoversi faccia venire tumori !!   

[e questo si ricollega al mio articolo sulla dieta Alcalina o Acido-Base ]

4) The china study è un romanzo non un trattato scientifico e il famoso Campbell, iportando i dati di crescita tumorale nei topi con dieta al 5% in proteine, si è dimenticato, poverino, di dire che la metà moriva nelle due settimane, e che dopo queste il tasso di crescita del tumore diventava esponenziale (ovviamente deperendo l’ospite il tumore fa un po come cavolo vuole)….

Detto ciò vi dico inoltre che non è nemmeno assolutamente necessario farne uso !
In conclusione vi dico che la scienza non è ne un’opinione ne una moda !!! Non ci si può fare un’idea su Facebook o su google… Sono necessari anni di studio per sapere ciò di cui si parla !!!
Se mai verranno studi attendibili e veritieri sarò il primo a sconsigliarne l’uso ….. Non percepisco nulla dalle industrie casearie (multimilionarie e cattive) per dire ciò …. Anzi colgo l’occasione perché lo facciamo! (ovviamente scherzo….. Specifico perché c’è qualcuno che potrebbe credere pure a questo)”
Dott. Alessandro Marinelli, Biologo Nutrizionista, riceve a Civitanova, Macerata, Tarano
mail.    [email protected]       tel. 3281662106

ODDIO SI’. AAAAAAAAAAAHHHHHH. GRAZIE!

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto