Dott.ssa Giulia Vincenzo Biologa Nutrizionista

mangiare bene è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte

Fai la spesa in sicurezza

Ormai sentiamo parlare di coronavirus in tante salse, ma sappiamo davvero come comportarci correttamente in tutte le situazioni e come fare la spesa in sicurezza? Siamo nella fase 2, di convivenza con il virus quindi per non vanificae gli sforzi fatti è bene sapere quali accorgimenti adottare e renderli una nuova, -speriamo provvisoria- routine. Ho deciso quindi di riassumere le indicazioni ufficiali dell’Istituto Superiore di Sanità.

Modalità di trasmissione e sintomi

Il virus SARS-CoV2 viene trasmesso principalmente attraverso le droplets, ovvero goccioline di saliva generate da tosse o starnuti di un soggetto infetto. L’infezione può avvenire sia per contatto diretto delle droplet con le mucose o le congiuntive, sia per contatto indiretto attraverso il contatto di queste con le mani contaminate.

La fase di incubazione dura in media 5-6 giorni e può arrivare fino a 14. Durante questo periodo non si riscontrano sintomi, ma si può trasmettere il virus già dal secondo giorno!

I sintomi più comuni sono quelli di un’influenza stagionale, ma possono manifestarsi in breve tempo anche respiro affannoso, perdita dell’appetito, nausee, dolori muscolari ed in alcuni casi anche perdita di gusto e olfatto.

Resistenza sulle superfici

Dai primi studi si è visto che il virus SARS-CoV2 resiste in modo differente sulle varie superfici:

  • carta –> 3 ore
  • rame –> 4 ore
  • cartone, legno e tessuti –> 24-48 ore
  • plastica e acciaio –> fino a 4 giorni
  • sulle mascherine chirurgiche –> fino a 7 giorni!

SARS-CoV2 risulta efficacemente inattivato dopo 5 minuti di esposizione ai comuni disinfettanti ed ai comuni processi di cottura.

Consigli per la spesa in sicurezza

  • prudenza -> non uscire di casa se hai febbre o difficoltà a respirare, in caso di necessità chiedi la consegna a domicilio o a qualche vicino
  • idee chiare -> prima di uscire, compila una lista molto dettagliata di tutto ciò che ti occorre ed il tragitto più breve per raggiungere tutti i negozi o i reparti del supermercato; ove presenti, rispetta i percorsi obbligati
  • evita gli assembramenti -> mantieni la distanza dagli altri quando sei in fila all’entrata, ai banconi e alla cassa
  • indossa la mascherina -> l’uso della mascherina chirurgica, soprattutto negli ambienti chiusi, evita la diffusione di droplet respiratorie e quindi del virus SARS-CoV2; n emergenza puoi indossare anche una mascherina non chrurgica, quelle con la valvola invece vanno sempre evitate
  • disinfetta le mani -> sia che indossi guanti monouso o meno, utilizza sempre il gel sanificante messo a disposizione all’entrata dei negozi; ricorda che i guanti vanno indossati solo all’entrata nel negozio e gettati subito all’uscita; eventualmente, nei reparti di alimenti sfusi (panetteria, ortofrutta ecc.) indossa anche i guanti messi a disposizione dal negozio

Una volta a casa

  • occhio alle buste della spesa -> tienile lontane dalle superfici su cui mangi, non poggiarle sul tavolo o in cucina prima di averle lavate
  • lava le mani prima di riporre la spesa -> non è necessario disinfettare le confezioni alimentari o i prodotti ortofrutticoli prima di riporli, ma è buona norma maneggiarli sempre con mani o utensili puliti
  • proteggi i prodotti già cotti -> riponili in frigorifero in contenitori chiusi e al riparo da ogni possibile contaminazione
  • evita di consumare prodotti animali crudi -> al momento non ci sono evidenze di trasmissione del virus SARS-CoV2 attraverso gli alimenti, tuttavia questi possono essere veicolo di diversi patogeni a prescindere.

Ringrazio il mio collega il Dott. Palombi per la collaborazione alla stesura di questo articolo e rimango a QUESTO link se volete leggere il rapporto dell’ISS per intero.

Articolo creato 7

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto