Targa del Leone D’oro di San Marco

La Targa Istituzionale del Leone D’Oro di San Marco per Meriti Professionali al Gran Premio Internazionale di Venezia, ecco cosa sto tenendo in mano.


Mi è stata conferita il 2 luglio 2021 nella cerimonia di premiazione insieme ad Artisti, Aziende e Professionisti, ed è stata una grande emozione.

Un riconoscimento incredibile, considerato che insieme a me hanno premiato personaggi come Mogol, Beppe Marotta, Fausto Leali.. e che in quella sala io fossi la più giovane.
Un’emozione unica e frutto di tanti sacrifici e voglia di fare sempre di più e sempre meglio. Un premio che dedico innanzitutto a mia figlia perché mi ha fatto capire quante cose una donna riesce a fare in un quarto del tempo spinta dall’amore e dalla volontà.
Dedico questa targa anche ai miei pazienti (e a voi lettori) per tutte le cose che mi insegnate a livello professionale e umano quotidianamente, permettendomi di entrare nelle vostre vite e coinvolgendomi nelle vostre soddisfazioni, gioie, paure e difficoltà.
Dedico questo blasonato riconoscimento ai miei colleghi, soprattutto i giovani, perché sappiano che con la passione, l’impegno e il sacrificio si possono ottenere grandi cose. Perché è vero che siamo in un periodo storico difficile e ostico, ma penso che abbiamo in noi tutti gli strumenti e le potenzialità per poter fare un gran lavoro che può portare a distinguerci sia a livello personale che come categoria: sono stata la prima premiata in questa ambita manifestazione tra i Nutrizionisti, ma spero la prima di una lunga serie!

Il vicepresidente dell’Ordine del Leone D’oro, a premiazione avvenuta, mi ha chiesto: “ma cosa ti manca da fare ora?” e la mia risposta è stata “datemi qualche istante per rifletterci, qualcosa sicuro me la invento!”

E’ così che inizia 🙂

Articolo creato 11

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto